Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sono state estratte dalle macerie due persone

Matera: crolla una palazzina, c'è un disperso


Veduta panoramica di Matera
Veduta panoramica di Matera
11/01/2014, 09:56

MATERA - All'alba di oggi è crollata una palazzina di tre piani nel centro di Matera, non lontano dalla cattedrale. Dalle macerie sono state estratte due persone, un anziano ed una donna; mentre altre tre sono state soccorse e medicate per lievi ferite. Nessuno comunque ha riportato lesioni degne di nota. 
Resta invece ancora dispersa una persona, un impiegato comunale di 58 anni. Ma forse sotto le macerie c'è una settima persona, che tornava nel suo appartamento solo saltuariamente.
La palazzina aveva tre piani, ma pochi appartamenti occupati; per cui le persone coinvolte sono poche. Per precauzione, sono state sgomberate le due palazzine adiacenti. Però, per quanto si è saputo finora, sembra che il palazzo sia collassato su se stesso, senza che ci sia stata nessuna esplosione o nessun intervento esterno.
Intervistato da Sky Tg24, il sindaco di Matera ha detto che le case non sono costruite di recente, visto che risalgono al dopoguerra, ma che la zona non era degradata nè c'erano stati segni premonitori.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©