Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si pensa ad una perdita di una cisterna

Materiale inquinente sversato nel porto di Napoli

Vigili del fuoco e protezione civile a lavoro anche stanotte

Materiale inquinente sversato nel porto di Napoli
10/07/2011, 20:07

Non bastava l'emergenza rifiuti nella città di Napoli, è di poco fa la notizia trapelata di un allarme inquinamento, scattato questa mattina nel Porto di Napoli, nei pressi dello sbocco dell' alveo Pollena, ai moli 54-55, nell' area orientale della citta'. Da un collettore pluviale che sfocia nell' area container del porto, hanno cominciato a fuoriuscire liquidi inquinanti. Dai controlli effettuati dalla Capitaneria di Porto, e' risultato che si trattava di idrocarburi e prodotti chimici che producevano un odore acre e pungente. Subito i militari della Capitaneria di Porto hanno fatto intervenire un battello disinquinante, e sono state collocate panne assorbenti nei pressi del collettore di scarico pluviale. Le navi all'ormeggio nei pressi dell'area sono state allontanate dal porto a scopo precauzionale. La Capitaneria di Porto ha chiesto inoltre l'intervento dei Vigili del Fuoco, del personale dell' Arpac, l' agenzia regionale per l' ambiente, dell' ASL Napoli 1 e della Protezione Civile. Nel pomeriggio unita' specializzate del Ministero dell'Ambiente hanno cominciato le operazioni di disinquinamento. del tratto di mare. Sono in corso accertamenti per individuare le cause del versamento dei prodotti inquinanti, che provengono - secondo i tecnici dell'ARPAC- dall'esterno dell' area portuale. Per precauzione sono state sospese le operazioni nell' area immediatamente circostante allo scarico, L' Arpac sta esaminando campioni del prodotto sversato in mare. Secondo quanto detto dai vigili del fuoco, il materiale liquido inquinante potrebbe essere fuoriuscito da una cisterna. I vigili del fuoco, secondo una nota diramata dalla Protezione civile regionale, presidieranno per tutta la notte l' area dell' alveo Pollena interessata dall' inquinamento da idrocarburi e prodotti chimici. Per domattina e' stata fissata una riunione di tecnici di Comune di Napoli, Provincia e Regione. Il percorso dell' Alveo Pollena sara' interamente risalito dagli stessi tecnici.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©