Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’uomo soffrirebbe di disturbi psichici

Matricidio a Roma: uccide la madre con colpi di bilancia


Matricidio a Roma: uccide la madre con colpi di bilancia
08/09/2011, 13:09

Nuovo omicidio nella Capitale. Questa volta siamo nel quartiere Aurelio e i protagonisti sono due: un figlio 32enne e una madre 69enne. È stato il primo, affetto da problemi psichici, ad uccidere la seconda, colpendola alla testa con una bilancia dopo una furiosa lite, scoppiata questa mattina intorno alle 8. L’uomo, inoltre, prima di inferire il colpo mortale alla madre, l’avrebbe malmenata. Sarebbe stato poi lui stesso, dopo aver sferrato il colpo, a chiamare gli agenti della Squadra Mobile, che entrati in casa hanno assistito ad una scena agghiacciante: la donna distesa a terra e ormai priva di vita era riversa in un lago di sangue. L’appartamento dove è avvenuto il matricidio si trova in via Sisto IV, non lontano dal Policlinico Gemelli e l’uomo che ha ucciso la madre è stato subito portato negli uffici della Questura, a Roma, per essere interrogato, e dove ora si trova in stato di fermo.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©