Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il ministro assicura:"I finanziamenti saranno sbloccati"

Matteoli annuncia: pronti rincari per le tariffe aeroportuali


Matteoli annuncia: pronti rincari per le tariffe aeroportuali
08/11/2010, 21:11

CASERTA - Altero Matteoli, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, non nasconde che, il prossimo Cipe, sarà quasi sicuramente il punto di svolta che garantirà lo scioglimento dell'intricato nodo collegato alle tariffe aeroportuali.
L'annuncio, come riporta anche il Sole 24 ore, è arrivato proprio durante la  seconda conferenza internazionale dei Trasporti su energia e ambiente tenutasi oggi a Roma. Per il numero uno del ministero di Porta Pia, dunque, ci sono buone possibilità che le tanto attese risorse, "congelate" da tempo,  "siano sbloccate nel prossimo Cipe" dato che "l'aumento delle tariffe è una legge dello Stato, o si modifica la legge o vengono finanziate". Il dossier dovrebbe quindi essere reso disponibile entro la fine di questa settimana o, nella peggiore delle ipotesi, essere rinviato per non più di una decina di giorni. E sui ritardi continui ed oramai cronici, il ministro è stato costretto a riconoscere che "è inutile non dire che se di riunioni del Cipe se ne fanno poche è perchè le risorse sono poche". Non a caso, praticamente quasi tutti gli ultimi finanziamenti sbloccati, sono direttamente collegati ad operazioni di finanza privata. E sulla riunione del Cipe che solo venerdì scorso ha subito l'ennesimo rinvio? Il ministro ha spiegato che lo slittamento è stato necessario poiché "mancavano alcuni fascicoli sul Meridione che non erano pronti". Ora che tutti i documenti sono pronti, però, non dovrebbero esserci ulteriori intoppi o ritardi. Dati gli innumerevoli blocchi precedenti, comunque, il condizionale resta d'obbligo.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©