Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Maxi recupero di auto nel Casertano grazie al sistema LoJack


Maxi recupero di auto nel Casertano grazie al sistema LoJack
20/10/2009, 14:10


Il sistema wireless ad alta frequenza LoJack, l’innovativa tecnologia per rintracciare e recuperare i veicoli rubati, ha consentito alle Forze dell’Ordine di scoprire il nascondiglio di una banda criminale a Parete, paese in provincia di Caserta.
All’interno di un garage le Forze dell’Ordine hanno potuto ritrovare 4 vetture rubate: una Fiat Panda, una Fiat Idea, una Fiat Punto e una Lancia Delta. Un duro colpo per la criminalità organizzata che in Campania ha uno dei suoi business più consolidati nel furto e riciclaggio di veicoli rubati (24.748 auto rubate nel 2008*).
L’operazione aveva avuto il via con il furto di una Fiat Panda, che era equipaggiata con il sistema LoJack, il 12 ottobre. L’auto era stata rubata mentre era parcheggiata in Via de Crecchio a Napoli. Alle ore 17.05 il dispositivo LoJack all’interno della Panda veniva attivato e solo 7 ore dopo, alle 00.10 del 13 ottobre l’auto veniva rilevata all’interno di un garage di un complesso residenziale a Parete. Allertata, la Guardia di Finanza faceva irruzione nel box – ritrovando la Panda e le altre auto. Questo recupero mostra l’efficacia del sistema LoJack, utilizzato in Campania già dalla Polizia Municipale di Napoli e da quella di Nocera Inferiore: utilizzando le onde radio (non è un satellitare) non è schermabile e il segnale penetra anche in box o garage sotterranei. Inoltre i veicoli equipaggiati con questo sistema non presentano segnali esterni e i ladri non si accorgono di aver rubato un veicolo che è sotto il controllo delle Forze dell’Ordine, guidandole nel loro nascondiglio.
“Questa operazione – ha dichiarato Sandro Biagianti, Direttore della Sicurezza LoJack Italia – mostra ancora una volta perché il sistema LoJack è il più utilizzato dalle Forze dell’Ordine in tutto il mondo: la sua superiorità tecnologica e la sua affidabilità consente in molti casi di trovare con una rapidità senza precedenti i nascondigli delle bande criminali e questo favorisce la sicurezza di tutti.”
Cos’è il sistema LoJack:
Il sistema wireless ad alta frequenza LoJack è un sistema per rintracciare e recuperare i veicoli rubati che utilizza le onde radio e si differenzia da tutti gli altri dispositivi grazie a due punti di forza. Il primo è la tecnologia wireless ad alta frequenza, appunto, che utilizzando le onde radio oltrepassa barriere come garage sotterranei o container e non è rilevabile da malintenzionati poiché non presenta segnali esterni come antenne di trasmissione di segnale GPS/GSM. Il secondo è l’esclusiva collaborazione con le Forze dell’Ordine che sono gratuitamente equipaggiate con il VTC (Vehicle Tracking Computer) per rintracciare e recuperare i veicoli rubati. In caso di furto, un veicolo dotato del sistema LoJack trasmette la sua esatta posizione alla più vicina pattuglia delle Forze dell’Ordine che dispone del VTC e che può così rintracciare direttamente e recuperare in tempo reale il veicolo.
Il sistema LoJack è completamente operativo su tutto il territorio nazionale ed è utilizzato da oltre 500 pattuglie delle Forze dell’Ordine.
In tutto il mondo è il sistema più utilizzato: presente in oltre 30 paesi ha consentito di recuperare oltre 250.000 veicoli, con una percentuale di successo del 90% e tempi medi entro le 24 ore.
I sistemi LoJack per gli automobilisti sono installati solo da tecnici specializzati nei concessionari autorizzati oppure direttamente presso una sede operativa LoJack chiamando al Numero Verde: 800.910.265.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©