Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Maxi sequestro della Gdf a Bellavista Caltagirone

17 persone devono rispondere di reati fiscali

Maxi sequestro della Gdf a Bellavista Caltagirone
21/03/2013, 11:34

La Guardia di Finanza ha effettuato un maxi sequestro di beni dal valore di 145 milioni di euro ai danni dell’imprenditore romano Francesco Bellavista Caltagirone. Quest’ultimo è stato arrestato martedì scorso ed è attualmente detenuto nel carcere di San Vittore a Milano, coinvolto nell’inchiesta giudiziaria relativa alla realizzazione del porto turistico di Fiumicino. L’operazione delle Fiamme Gialle denominata “The One”, ha portato anche ai sigilli di un jet privato tipo Falcon, intestato ad una società lussemburghese. Sequestrati 23 immobili, dei quali 18 in Italia e i restanti in Costa Azzurra. Insieme a Caltagirone, altre 17 persone devono rispondere dei reati fiscali, nonché di associazione a delinquere. 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©