Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sequestrati 137 kg di marijuana, arrestate 2 persone

Maxi sequestro di marijuana in Umbria


Maxi sequestro di marijuana in Umbria
05/12/2011, 11:12

Da tempo la quinta sezione Antidroga della Squadra Mobile di Perugia aveva posto sotto monitoraggio un "luogo di ritrovo" a Bastia Umbra, dove si incontravano italiani e stranieri dediti allo spaccio di stupefacenti. La Polizia ha cosi individuato un albanese 27enne, personaggio di spicco dell'associazione criminale, mettendolo sotto osservazione, riuscendo cosi ad individuare due luoghi dove conservava la mariujana. La Polizia riferiscie che, venerdi pomeriggio, l'albanese in compagnia di un'autotrasportatore di Pistoia di 32 anni, si sono diretti a Bastia Umbra dove, all’interno di un garage, hanno nascosto uno scatolone. Gli operanti, che pedinavano i due da giorni, sono immediatamente intervenuti, rinvenendo e sequestrando un primo quantitativo di circa 28 chili di marijuana ed arrestando i due. Una volta arrestati la polizia si è messa sulle tracce degli altri possibili luoghi di stoccaggio della droga, utilizzando il navigatore dell'autotrasportatore che aveva all'interno del suo camion. Individuate le strade percorse in precedenza dal camionista sono riusciti a rintracciare dalle parti di Jesolo, un capannone, nel quale al suo interno erano nascosti in diversi scatoloni altri 137 Kg di marijuana. Il valore della merce sequestrata da una prima valutazione di mercato si aggirerebbe sul milione e mezzo di euro. I due ora sono in arresto, per detenzione, traffico e spaccio di droga.

Commenta Stampa
di Maurizio Abbruzzese Saccardi
Riproduzione riservata ©