Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sequestrati 300 milioni tra immobili, aziende e azioni

Maxitruffa ai danni dello Stato e Ue, otto arresti


Maxitruffa ai danni dello Stato e Ue, otto arresti
23/11/2010, 09:11

CATANZARO - La Guardia di Finanza ha scoperto una maxitruffa ai danni dello Stato e dell'Unione europea. Ricerche scientifiche complesse e innovative venivano finanziate e mai realizzate.
I finanziamenti erano fatti attraverso la collaborazione di commercialisti, imprenditori, docenti universitari e consulenti del lavoro che ricevevano soldi pubblici. Sono stati sequestrati 300 milioni tra immobili, aziende ed azioni e otto persone sono finite agli arresti domiciliari. I militari hanno scoperto che si trattava di studi con personale inesistente e falsi corsi di specializzazione.
Gli otto arrestati hanno ricevuto 31 milioni e 227mila euro e 20 milioni e 670mila euro già effettivamente erogati. Gli accusati sono finiti in manette per truffa, falso e diversi illeciti fiscali. L'operazione è stata effettuata in cinque Regioni, in Calabria, Liguria, Piemonte, Lazio e Toscana da circa un centinaio di militari.
Sono stati sequestrati, inoltre, opifici industriali, immobili di pregio, quote sociali e titoli per un valore di 300 milioni.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©