Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

E' marketing per entrare nel continente indiano

McDonald's apre due locali vegetariani in India


McDonald's apre due locali vegetariani in India
05/09/2012, 11:27

AMRITSAR (INDIA) - Ha destato stupore la notizia che la famosa catena di fast food ha aperto un punto vendita vegetariano nella città di Amritsar, nel Punjab, in India. A cui dovrebbe seguirne un altro a Katra, nella zona montuosa di Vaishno Nevi, sempre in India. 
Una svolta vegetariana della società americana? Beh, in parte c'è già stata: negli ultimi 15 anni ai menù fatti di panini, si sono aggiunti menù a base di insalate e alle bevande gassate e zuccherate altre a calorie zero. Ma il problema indiano è diverso. Qui convivono soprattutto indù e musulmani. Ma i primi non possono mangiare carne di mucca, che per loro è sacra; i secondi non possono mangiare carne di maiale, considerato impuro. E' chiaro che, eliminando queste carni, non è che resta una grande varietà: praticamente il pollo e poco altro. Per questo, il McDonald's non ha mai attecchito troppo in India: solo 271 filiali per quasi un miliardo di abitanti. Da qui la decisione di puntare su una cucina fast sì, ma vegetariana. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©