Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Mediazione civile: la Puglia la seconda regione del sud per numero di mediazioni


Mediazione civile: la Puglia la seconda regione del sud per numero di mediazioni
22/11/2011, 10:11

Sala consiliare I Circoscrizione Palese - Santo Spirito, piena di pubblico, sabato 19, per ascoltare e dibattere sulla mediazione civile. La bravissima moderatrice nonché mediatrice e delegata ANPAR comune di Bari, dopo gli interessanti interventi - del presidente della Circoscrizione Dott. Saverio di Liso, del presidente ANPAR Giurista d'impresa dott. Giovanni Pecoraro. dell'Avv. Giovanna Lozito, dell'avvocato Rosa Cassano e del dottor Carlo Barbieri - tutti incentrati sul tema della mediazione civile, ha introdotto il dibattito con i cittadini che dalle domande inoltrate hanno dimostrato grandissimo interesse alla mediazione. Con molto gradimento è stato appreso dai cittadini il fatto che non necessariamente debbono rivolgersi ad un professionista per avviare procedure di mediazione, come spiegato dal presidente Pecoraro, al contrario, ci si deve rivolgere per evitare "sgradite sorprese" ad un mediatore professionale, che ha il compito di divulgare l'istituto della mediazione ovvero presentarsi presso una camera di conciliazione e arbitrato dell'ANPAR, per venire a conoscenza di tutto quanto necessario per avviare un procedura idonea per risolverà una personale controversia.
Alla fine del dibattito sono stati resi noti i dati statistici sulle mediazioni della sola provincia di Bari. I dati, comunicati all'ufficio statistico del ministero di giustizia al 31 ottobre c.a. dicono, che sono state 91 le mediazioni avviate per un valore complessivo di circa 8 milioni di euro e con un valore medio a conciliazione di circa 73.000 euro. Per l'intera Regione sono state 137 in totale i procedimenti di mediazione avviati con A.N.P.A.R.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©