Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Bocciati i piani previsti dalla Finanziaria Bassolino

Medici precari, la Corte Costituzionale: stop alle assunzioni

Fermo il passaggio del personale dei consorzi di bacino

.

Medici precari, la Corte Costituzionale: stop alle assunzioni
08/03/2011, 14:03

NAPOLI – La Corte Costituzionale blocca uno degli ultimi atti politici dell’allora Governatore della Regione Campania Antonio Bassolino: la stabilizzazione dei medici ospedalieri precari non s’ha da fare. La sentenza numero 69 depositata il 3 marzo, inoltre, blocca anche gli esodi incentivati di trecento dipendenti della Regione e accelera il passaggio del personale dei consorzi di bacino operanti nel settore rifiuti. Scelta motivata dopo la segnalazione alla Consulta da Stefano Caldoro appena eletto governatore e da Berlusconi, i quali chiesero alla Corte di annullare alcuni articoli della legge finanziaria regionale approvata da Bassolino. Sono centinaia le stabilizzazioni che saltano in base alla sentenza: la Federazione precari della Sanità, la Cgil e i medici ospedalieri protestano.    

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©