Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Bisogna perdonare", ha detto

Medico bresciano offre lo spazio per la salma di Priebke


Medico bresciano offre lo spazio per la salma di Priebke
19/10/2013, 14:51

BRESCIA - Forse è stata trovata una soluzione per la salma di Erich Priebke, morto ormai una settimana fa e il cui cadavere è al momento all'aeroporto di Pratica di Mare. Un medico bresciano, il cardiochirurgo Alberto Negri, in servizio presso gli Spedali Riuniti di Brescia, ha offerto lo spazio nella sua cappella di famiglia, nel cimitero di San Vitale di Roverè, in provincia di Verona. Ne ha parlato con il quotidiano scaligero L'Arena, spiegando: "Ho deciso di ospitare la salma di Priebke perché vengo da una famiglia abituata a farsi carico delle sofferenze degli altri. Io sono medico da trent’anni e anche mio padre lo era". E quando gli è stato chiesto se è una offerta temporanea o può essere per sempre, ha risposto che è per sempre. 
Naturalmente a meno che anche qui, come successo ad ALbano Laziale, non entri in azione lo squadrismo di sinistra, con altro qualche tentativo di violenza contro la bara di Priebke o contro Negri, così come ce ne sono stati contro il prete che doveva celebrare il funerale di Priebke e contro i suoi familiari.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©