Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tanti sono i sospetti e le ombre intorno al caso

Medjugorie, trent'anni di apparizioni mariane

Il santuario continua ad essere uno dei più visitati

Medjugorie, trent'anni di apparizioni mariane
24/06/2011, 21:06

Il santuario di Medjugorie celebra trent'anni di apparizioni mariane. Sei veggenti dal 24 giugno 1981 sostengono di essere in contatto con la Madonna, ma tante sono ancora le ombre intorno al caso.
Mai il Vaticano, infatti, ha ufficialmente riconosciuto la veridicità delle apparizioni. Molti sono i sospetti dal business agli scandali, come le accuse di stupro ed eresia al francescano Tomislav Vlasic, "padre spirituale" dei sei veggenti.
Nel 1981 sei ragazzini di uno sperduto paesino della Bosnia-Erzegovina raccontarono di aver visto la Madonna. Secondo quanto dichiararono si sarebbe trattato di apparizioni quotidiane seguite da altre con cadenza mensile. Il verdetto del cardinale Ratzinger fu chiaro: "No è accertato che i fenomeni siano soprannaturali".
Tuttavia il santuario di Medjugorie continua ad essere uno dei più visitati con folle di malati che arrivano per chiedere un miracolo. Un fenomeno che cresce ogni anno e che attira anche tanti volti noti come Paolo Brosio.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©