Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Melania: seconda udienza Appello, Parolisi parla per primo - video


.

Melania: seconda udienza Appello, Parolisi parla per primo - video
27/09/2013, 11:17

L'AQUILA - I suoi legali l’avevano annunciato ieri. Salvatore Parolisi ha deciso di parlare per difendersi direttamente dall'accusa di aver ucciso la moglie Melania Rea il 18 aprile del 2011 nel boschetto di Ripa di Civitella. Ed è con la deposizione spontanea del caporalmaggiore che è iniziata la seconda udienza del processo d'Appello all’uomo condannato all'ergastolo in primo grado. L'intervento di Parolisi prima dell'arringa difensiva è stato annunciato da uno dei suoi legali, Walter Biscotti, il quale ha sottolineato che il loro consiglio ''è stato quello di essere spontaneo''. ''In relazione al processo - ha continuato Biscotti - siamo fiduciosi nella possibilità di ribaltare il verdetto, chiederemo di riesaminare alcuni aspetti tra cui l'impronta del piede o della mano e del polsino sporco di sangue trovato sul corpo di Melania che non appartiene né a Parolisi né alla vittima''. Il caporalmaggiore è arrivato intorno alle 8,15 all'Aquila da Teramo, dove è recluso nel carcere di Castrogno, scortato da un ingente cordone di sicurezza.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©