Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La decisione è della Corte di Appello di Napoli

Melania, sospesa patria potestà per Parolisi


Melania, sospesa patria potestà per Parolisi
20/04/2012, 17:04

NAPOLI – Sospesa la patria potestà per Salvatore Parolisi, il caporal maggiore indagato per l’uccisione della moglie Melania Rea, morta un anno fa.
Ad emettere il decreto è stata la Corte di Appello di Napoli, sezione minorenni, decidendo di renderlo valido fino a sentenza di assoluzione o condanna dell’uomo.
Dunque, è stato accolto il reclamo presentato dalla Procura contro la decisione del Tribunale dei minori che aveva sospeso il giudizio fino al 27 aprile. Sono state, inoltre, modificate le visite della famiglia Parolisi nei confronti della piccola Vittoria. I familiari del caporalmaggiore, potranno vedere la bambina solo una volta alla settimana.
“Ho sentito la famiglia di Melania - ha fatto sapere l'avvocato Marco Capone - sono soddisfatti perché questa decisione è un punto fermo che gli consentirà di prendersi cura della bambina con maggiore serenità”.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©