Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Melito, carabinieri arrestato un 38enne sorpreso sulla pubblica via con borsone pieno di armi


Melito, carabinieri arrestato un 38enne sorpreso sulla pubblica via con borsone pieno di armi
11/01/2014, 13:27

MELITO - I carabinieri della tenenza di Melito, insieme a colleghi del 10° Battaglione Campania, hanno arrestato per detenzione e porto illegale di armi e munizioni Borrelli Giuseppe, 38 anni, residente in via Lisbona, già noto alle forze dell'ordine.
I militari durante un servizio di controllo del territorio hanno sorpreso il 38enne che a piedi stava transitando per via Madrid con un borsone all’interno del quale trasportava 2 fucili a canne mozze calibro 12 con matricola abrasa marca beretta, 1 pistola marca sig.sauer calibro 9 completa di caricatore contenente nr.10 colpi non censita nella banca  dati e 4 cartucce calibro 12.
Le armi sono state sequestrate ed inviate al Racis di Roma per verificare se sono state usate in fatti di sangue o intimidazioni.
L’arrestato è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©