Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Melito di Napoli, operazione medio impatto: 7 arresti


Melito di Napoli, operazione medio impatto: 7 arresti
15/10/2012, 17:43



A Melito i carabinieri della locale tenenza con colleghi del battaglione campania hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio per contrastare la vendita di stupefacenti e sigarette di contrabbando, in particolare hanno arrestato:
- per spaccio e detenzione di stupefacenti un giovane di  19 anni, del luogo, incensurato, un uomo di 24 anni, residente ad arzano in via vittorio emanuele iii e un uomo di  37 anni, residente a mugnano di napoli in via indipendenza, entrambi già noti alle ffoo i predetti sono stati notati su via lussemburgo nel complesso di edilizia popolare del “rione 219” mentre spacciavano stupefacenti a diversi acquirenti (il primo fungeva da “sentinella” mentre gli altri 2 consegnavano gli stupefacenti da una finestra). alla vista dei carabinieri hanno tentato la fuga sui tetti, venendo comunque bloccati dopo breve inseguimento. sottoposti a perquisizione, nel vano ascensore ove spacciavano, sono stati rinvenuti 37 dosi di crack del peso complessivo di 36 grammi, 16 dosi di cocaina del peso complessivo di 4 grammi, 25 confezioni di marijuana del peso complessivo di 35 grammi, 35 stecche di hashish del peso complessivo di 115 grammi e 400 euro in denaro contante, ritenuti provento d’illecita attività . gli acquirenti sono riusciti a far perdere le tracce; - per detenzione a fini di vendita di tabacchi lavorati esteri di contrabbando una donna di 31 anni e un giovane di , 22 anni, entrambi residenti in vico franco e già noti alle ffoo. dopo indagini i militari dell’arma hanno perquisito le rispettive abitazioni, trovandoli in possesso di complessivi 3.870 pacchetti di sigarette estere di contrabbando, per un peso complessivo di 60 kg; - durante i controlli sono stati rintracciati che un uomo di  21 anni, residente in via mazzini, già noto alle ffoo, raggiunto da un ordine di carcerazione agli aadd emesso il 6 ottobre dalla procura di napoli, dovendo espiare la pena di 4 mesi e 24 giorni per spaccio di stupefacenti e carbone raffaele, 1 anni, residente in via costellazione, già noto alle ffoo, raggiunto da un ordine di carcerazione agli aadd emesso il 7 ottobre dalla procura di napoli, dovendo espiare la pena di 10 mesi e 26 giorni di reclusione per spaccio di stupefacenti; gli arrestati  sono stati condotti nel carcere di poggioreale, acerbo nel carcere di pozzuoli, mentre altri  sono stati accompagnati nelle loro abitazioni agli aadd.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©