Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Melito di Napoli, pusher offre “l’incasso” ai carabinieri: arrestato


Melito di Napoli, pusher offre “l’incasso” ai carabinieri: arrestato
24/10/2012, 15:14



A Melito di Napoli i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Giugliano in Campania hanno arrestato per spaccio e detenzione di stupefacente e istigazione alla corruzione un giovane di 23 anni, residente ad afragola in via salicelle, già noto alle ffoo. il giovane è stato notato su via arno nel complesso di edilizia popolare del “rione 219” mentre, insieme ad un complice in via d’identificazione, spacciava stupefacenti, raccogliendo i soldi degli acquirenti. alla vista dei militari dell’arma ha tentato la fuga, venendo comunque bloccato dopo breve inseguimento. sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di 490 euro in denaro contante, ritenuti provento d’illecita attività. durante le formalità di rito il 23enne ha offerto ai militari dell’arma il denaro che aveva con se, per “chiudere un occhio”, aggravando cosi la sua posizione.
l’arrestato è stato tradotto nel carcere di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©