Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Melito di Napoli, trovato arsenale in un vano ascensore


Melito di Napoli, trovato arsenale in un vano ascensore
25/01/2012, 14:01

All’alba di oggi, a melito di napoli, i carabinieri della locale tenenza, nel corso dei servizi predisposti dopo gli ultimi fatti di sangue, effettuando perquisizioni e ispezioni su via lussemburgo, nel complesso di edilizia popolare del rione 219, hanno rinvenuto e sequestrato alcune pistole semiautomatiche da guerra e altra pistola comune nonché numerose munizioni. i militari dell’arma, che insieme a colleghi della compagnia d’intervento operativo del battaglione campania stavano ispezionando la palazzina al civico 12, hanno scoperto che sul pavimento del vano ascensore qualcuno aveva frettolosamente abbandonato un carico di armi, probabilmente per non essere sorpreso in possesso del piccolo arsenale. le armi sequestrate sono 2 pistole semiautomatiche beretta calibro 9 parabellum, dello stesso tipo di quelle in dotazione alle forze dell’ordine, entrambe con colpo in canna e con 11 e 8 cartucce nel caricatore nonché una pistola semiautomatica beretta calibro 9 corto, con matricola abrasa, colpo in canna e 8 cartucce nel caricatore. oltre alle armi sono state rinvenute e sequestrate 4 cartucce per le armi da guerra, 35 cartucce calibro 9, 31 cartucce calibro 9 corto e 19 cartucce calibro 6,35. le armi e le munizioni sono state inviate al raggruppamento investigazioni scientifiche di roma ove saranno sottoposte a esami balistici per accertare la provenienza delle armi da guerra e se sono state usate nei recenti agguati camorristici o in altri fatti di sangue e/o intimidazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©