Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Melito, scappano per i tetti ma vengono acciuffati: 2 pusher in manette


Melito, scappano per i tetti ma vengono acciuffati: 2 pusher in manette
04/10/2012, 14:55

I carabinieri della compagnia di giugliano in campania hanno arrestato in flagranza un uomo di  32 anni, residente a melito sul corso europa e un uomo di  29 anni, residente a mugnano di napoli in via dei fiori, entrambi già noti alle forze dell'ordine. Nel corso di uno dei servizi antidroga organizzato a melito i militari dell’arma sono penetrati senza farsi scorgere, nel rione 219, in via lussemburgo, sorprendendo i due in piena attività di spaccio: il primo faceva da vedetta all’altro, che consegnava la droga da una finestra sulle scale del civico 18. alla vista dei carabinieri entrambi si sono dati alla fuga, il 32enne  e’ stato bloccato dopo un breve inseguimento a piedi mentre il 29enne ha cercato di sfuggire all’arresto lungo il tetto della palazzina limitrofa ma e’ stato individuato e bloccato nel sottotetto del civico 20 (attraverso una botola all’ultimo piano del 18 era andato nel sottotetto del palazzo e da li’ era saltato fino al palazzo accanto, il civico 20, sfidando il vuoto). nel sottotetto del 18 i militari dell’arma hanno rinvenuto e sequestrato 10 dosi di crack e la somma in denaro contante di 605 euro ritenuta provento dell’attività illecita. gli arrestati dopo le formalità di rito sono stati tradotti a poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©