Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Il manager del Pascale insignito della cittadinanza onoraria

Mercogliano, riconoscimento ad Attilio Bianchi


Mercogliano, riconoscimento ad Attilio Bianchi
14/05/2019, 23:36

L’Irpinia riconosce al manager dell’Istituto dei tumori di Napoli, Attilio Bianchi, la cittadinanza onoraria di Mercogliano, sede del Crom, il centro di ricerca avanzata del polo oncologico più grande del Mezzogiorno. Il riconoscimento al direttore generale da parte del sindaco del comune irpino, Massimiliano Carullo, è avvenuto alla presenza delle delegazioni dei centri oncologici di Singapore, Russia, Cile e Colombia, invitati a Napoli per prendere parte a una serie di eventi promossi in occasione del 160simo anniversario della nascita del senatore Giovanni Pascale, fondatore dell’Istituto. La cittadinanza onoraria è stata assegnata, come si legge nella nota del primo cittadino di Mercogliano per <le riconosciute capacità e la squisita deontologia professionale,nonché per le apprezzate doti umane e di sensibilità mostrate nell'esercizio coscienzioso e zelante del proprio impegno quotidiano.Unitamente ai preziosi collaboratori il direttore Bianchi – continua la nota - ha umanizzato il delicato sistema sanitario e attraverso le straordinarie professionalità ha ottimizzato l' efficienza della prestazione sanitaria.Un impegno fatto anche di informazione e sensibilizzazione delle famiglie sulle patologie, sulla loro prevenzione attraverso la diagnosi precoce e sulle metodologie di intervento.Il riconoscimento che la Città di Mercogliano ha voluto assegnare ad Attilio Bianchi interpreta un sentimento condiviso dell'intera Irpinia>.
Per il manager del Pascale un commosso ringraziamento <segno dell’ottimo lavoro di squadra finora svolto e impegno a fare sempre meglio>.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©