Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Mercoledì 20 giugno in Galleria Umberto I il Premio Città di Partenope


Mercoledì 20 giugno in Galleria Umberto I il Premio Città di Partenope
14/06/2012, 12:06

Torna anche quest’anno in Galleria Umberto I il Premio Città di Partenope (www.cittadipartenope.it), l’evento organizzato in occasione del quarto Natale di Partenope per festeggiare quello che è stato definito, dalla stampa internazionale, come il più grande progetto di responsabilità sociale realizzato da una piccola realtà del Mezzogiorno, capace di aggregare alcune tre le più dinamiche imprese che vogliono impegnarsi per migliorare Napoli e l’intero Sud.

Il Premio, organizzato con il contributo della Fondazione Troncone, prenderà il via alle 20 e sarà condotto dalla giornalista e quirinalista del Tg2 Daniela Vergara ed avrà come madrina della serata la cantante Monica Sarnelli.

Ad aprire l’evento sarà il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris e tra i premiati, che saranno annunciati il 19 giugno, vi sarà il Sindaco di Torino Piero Fassino.

Un premio speciale sarà assegnato al Comune di Bilbao per la straordinaria riconversione urbana avvenuta negli ultimi vent’anni che ha reso il caso della città basca uno dei più studiati e imitati degli ultimi decenni.

L’evento sarà preceduto alle 17 all'Istituto di Cultura Spagnolo Cervantes (Via Nazario Sauro 23) dal Forum "Ripensare le città, ripensare come viverle" nel quale partendo dalle buone prassi per la riconversione urbana attuate a Bilbao, si discuterà dello sviluppo di Napoli e della Campania.

Ad aprire i lavori saranno gli interventi del Fondatore di Città di Partenope il pubblicitario Claudio Agrelli e di Ibon Areso Mendiguren, Primer Teniente Alcalde (Sindaco Vicario) della Città di Bilbao, architetto prestato alla politica e indiscusso artefice della riconversione urbana.

Seguiranno gli interventi del Preside della Facoltà di Architettura dell’Università di Napoli Federico II Claudio Claudi, dell’Assessore all’Urbanistica del Comune di Napoli Luigi De Falco, dell’Assessore allo Sviluppo del Comune di Napoli Marco Esposito, del Presidente dell’ACEN Associazione Costruttori Edili Napoli Rodolfo Girardi e del rappresentante del Comitato Tecnico Specialistico della Fondazione Troncone Giancarlo Graziani. Concluderà i lavori l’Assessore all’Urbanistica della Regione Campania Marcello Taglialatela.

“Con la quarta Edizione del Natale di Partenope e con il Premio- dichiara Claudio Agrelli- abbiamo provato a dare una risposta alle migliaia di sollecitazioni e proposte che ci arrivano dalla community di www.cittadipartenope.it per migliorare la qualità della vita a Napoli e la sua immagine.”

Città di Partenope (www.cittadipartenope.it), è stata definita dalla stampa internazionale come il più grande progetto di responsabilità sociale realizzato da una piccola realtà del Mezzogiorno capace di aggregare alcune tre le più dinamiche imprese che vogliono impegnarsi per migliorare Napoli e l’intero Sud. Città di Partenope è una città virtuale abitata da cittadini reali, con tanto di carta d’identità. È stata fondata a giugno del 2008 per permettere ai napoletani di riconquistare l’identità smarrita a seguito delle emergenze che hanno visto la loro città protagonista negativa dei mass media.

Il progetto, lanciato dall’agenzia pubblicitaria Agrelli & Basta, negli ultimi quattro ha raccolto interesse in più di 146 paesi del mondo ed ha coinvolto più di cinque mila persone che si sono iscritte all’”anagrafe”di Città di Partenope sottoscrivendo il codice etico sul senso civico.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©