Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Medico legale: "C'è stata anche violenza sessuale"

Meredith, più persone nel delitto


Meredith, più persone nel delitto
04/04/2009, 15:04


I pm di Perugia ribadiscono. Meredith Kercher è stata uccisa a più mani. Il medico legale Vincenza Liviero, consulente dell'accusa, ha deposto nel processo a Raffaele Sollecito e ad Amanda Knox. L'esperta ha anche sostenuto che in base ai rilievi seguiti la studentessa inglese subì una violenza sessuale. Conclusioni contestate dalle difese, in particolare l'avvocato Luciano Ghirga, uno dei legali della Knox. In particolare sulla presenza di una o più persone sulla scena del delitto.

Al termine dell'udienza di oggi il processo è stato rinviato al 18 aprile prossimo quando è in programma tra l'altro il sopralluogo della Corte d'Assise presso la casa del delitto, due volte violata in queste settimane.


L'UDIENZA
Porte chiuse al processo di Perugia. Raffaele Sollecito e Amanda Knox davanti alla Corte d’assise per la morte di Meredith Kercher. Rudy Herman Guede si è avvalso della facoltà di non rispondere. L'ivoriano, già condannato a 30 anni col rito abbreviato, era stato citato come testimone dall’accusa. 
Poi sono cominciate le deposizioni delmedico legale e di un ginecologo consulenti dei pm, la dottoressa Vincenza Liviero, responsabile della sezione medicina legale della questura di Roma e il prof. Mauro Marchionni ginecologo del Careggi di Firenze.


 

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©