Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MEREDITH: SOLLECITO DOCENTE IN CARCERE?


MEREDITH: SOLLECITO DOCENTE IN CARCERE?
20/05/2008, 18:05

Raffaele Sollecito potrebbe iniziare a dare lezioni di informatica ai detenuti del carcere di Terni, dove ora è recluso.

Manca ancora un’ultima autorizzazione del gip, ma la possibilità è concreta. A darne notizia è uno dei legali del giovane pugliese, che è indagato per l’omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher.

Lo studente di Giovinazzo si era laureato in informatica proprio durante la detenzione. In particolare le lezioni dovrebbero svolgersi in una saletta allestita con dei computer, sempre all’interno del carcere. L’Istituto di Terni è noto per la grande attenzione alle attività rieducative. Per Sollecito, tuttavia, la detenzione è sempre un punto interrogativo in attesa delle decisioni della Magistratura. Decisioni che saranno tutt’altro che semplici. Il rebus investigativo, infatti, non è ancora stato sciolto.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©