Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

E' accusato di associazione a delinquere, peculato ed altro

Messina: chiesto l'arresto del parlamentare Genovese (Pd)


Messina: chiesto l'arresto del parlamentare Genovese (Pd)
19/03/2014, 09:53

MESSINA - Il Gip di Messina ha acconsentito alla richiesta della Procura di un mandato di arresto per il deputato del Pd Francantonio Genovese, nell'ambito dell'inchiesta sui soldi intascati (secondo l'accusa) per la formazione professionale. Si parla di 6 milioni di euro, incassati da Genovese e dal suo gruppo per un servizio mai effettuato. L'anno scorso, nell'ambito della stessa inchiesta, erano state arrestate la moglie e la suocera di Genovese. 

La richiesta è stata girata alla Camera dei Deputati, che ora dovrà decidere se dare o meno l'autorizzazione. Le accuse per il parlamentare sono di associazione a delinquere, peculato, truffa, riciclaggio e falso in bilancio. 

Nell'ambito della stessa indagine, sono state notificate ordinanze di arresti cautelari domiciliari per altre quattro persone: Salvatore La Macchia, già capo della segreteria tecnica dell’ex assessore regionale alla Formazione Mario Centorrino, Stefano Galletti, Roberto Giunta e Domenico Fazio. Ma restano indagati la moglie di Genovese, la sorella di quest'ultima con il marito, la segretaria di Genovese ed altre persone già coinvolte nella prima tranche di arresti. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©