Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Trenta consiglieri dimissionari, scioglimento più vicino

Metà consiglio contro, il sindaco Iervolino in bilico

E domani potrebbe esserci un'altra firma sulla sfiducia

.

Metà consiglio contro, il sindaco Iervolino in bilico
01/03/2011, 13:03

NAPOLI - Maggioranza appesa ad un filo e il commissariamento del Comune di Napoli sembra sempre più vicino. E' ormai agli sgoccioli la permanenza a Palazzo San Giacomo del sindaco Rosa Russo Iervolino, alla quale ormai resta l’appoggio risicato di metà consiglio, dopo la dimissione di trenta consiglieri che potrebbero determinare lo scioglimento anticipato della sua Giunta. Dalla potenziale discussione in aula presentabile attraverso 25 firme, si passa alla raccolta di dimissioni di ben 30 consiglieri coordinata dal capogruppo Pdl Carlo Lamura. Manca un solo consigliere per porre fine al mandato del sindaco Iervolino e mandare a casa il centrosinistra, ed in queste ore si cerca di convincere i componenti di quei partiti di maggioranza delusi dall’operato del primo cittadino. Domani mattina, annuncia Lamura, ci potrebbe essere il colpo di grazia alla Giunta che permetterebbe di consegnare la lista dei dimissionari nelle mani del segretario generale del Comune.  

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©