Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Con lui a luglio di nuovo il caldo africano

Meteo: ultime ore per Scipione, poi arriva Caronte


Meteo: ultime ore per Scipione, poi arriva Caronte
22/06/2012, 16:06

ROMA – Ultime ore in compagnia di Scipione, l’anticiclone subtropicale che ancora oggi spingerà aria molto calda verso le nostre regioni, dove si avranno le temperature più alte d’Europa. È previsto per stanotte e per domani l’arrivo di aria fresca nord-atlantica che valicherà le Alpi e innescherà dei temporali, anche violenti, e con grandine e raffiche di vento, dalle Alpi verso la Valpadana , con venti di Bora sull’Alto Adriatico. I temporali forti colpiranno il Veneto e il Friul, ma soprattutto la Lombardia, in estensione al Piemonte e all’Emilia e saranno associati a grandinate violente e ad occasionali trombe d’aria. La temperatura diminuirà un po’ ovunque sotto i 29gradi al nord, quindi su valori nella norma. Al sud invece il caldo intenso continuerà per qualche giorno, ma in graduale attenuazione. La prossima settimana ci attendono bellissime giornate assolate con ancora 30-35gradi, ma più asciutti e con passaggio di temporali sulle Alpi e sul Friuli. Insomma, è passata la prima delle 3 fiammate di caldo record che sono previste per l’Estate 2012. Ma è già pronta dall’Africa e dall’entroterra libico la seconda fiammata africana che raggiungerà l’apice i primi di luglio e si chiamerà Caronte, come il traghettatore infernale dagli Occhi di Brace.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©