Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il papà della bimba: “E’ bellissimo”

Metodo Stamina, ok del giudice per curare Noemi


Metodo Stamina, ok del giudice per curare Noemi
11/12/2013, 19:50

La piccola Noemi, la bimba di 18 mesi affetta da Sla, di Guardiagrele, in provincia di Chieti, potrà curarsi con il metodo stamina. I giudici de L’Aquila, infatti, hanno dato il via libera per iniziare subito la cura, dopo che – in precedenza – lo stesso tribunale aveva negato il diritto alla piccola di curarsi con cellule staminali. "E' bellissimo", commenta Andrea Sciarretta, il papà della bimba. L'infusione d'urgenza sarà praticata agli Spedali civili di Brescia dove la piccola continuerà poi la cura.
"L'ordinanza è definitiva", ha spiegato il padre della bimba che con il suo avvocato aveva presentato reclamo in seguito al no del giudice. E al governatore della Regione Abruzzo, Chiodi, Andrea dice: "Ora non ha più scuse".

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©