Metro C, si prepara processo per 25 persone, tra cui l'ex sindaco Alemanno - JulieNews - 1

Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Tra le accuse, una truffa da 320 milioni

Metro C, si prepara processo per 25 persone, tra cui l'ex sindaco Alemanno


Metro C, si prepara processo per 25 persone, tra cui l'ex sindaco Alemanno
19/07/2018, 18:33

ROMA - La Procura della Repubblica di Roma si prepara a chiedere il rinvio a giudizio per 25 persone, nell'ambito delle indagini sulla metro C di Roma. I reati contestati vanno dalla truffa per 320 milioni alla corruzione e al falso. Gli episodi principali sono soprattutto due. Il primo riguarda l'accordo del 2011, al seguito del quale lo Stato, il Cipe, la Regione Lazio e il Comune di Roma pagarono 230 milioni di euro per far ripartire i lavori; soldi che secondo la procura non erano dovuti, ma che gli accusati si sarebbero procurati con documenti falsi. Stessa cosa accaduta nel 2013, per la somma di 90 milioni, anche questi non dovuti. 

Tra le persone che potrebbero andare a processo c'è l'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno, l'ex assessore alla Mobilità Antonello Aurigemma della giunta Alemanno, l'ex assessore alla Mobilità Guido Improta della giunta Marino, l'ex dirigente del ministero delle Infrastrutture Ercole Incalza. Più altri dirigenti delle metropolitane che si sono occupati della costruzione della linea C della metropolitana romana

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©