Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

METRO' NAPOLI: PROCURA DISSEQUESTRA I CANTIERI


METRO' NAPOLI: PROCURA DISSEQUESTRA I CANTIERI
23/01/2009, 17:01

La Procura della Repubblica di Napoli (i pm D'Alessio e Lavia Morra), ha revocato il decreto di sequestro preventivo dei cantieri della linea 1 della metropolitana di Napoli, del 20 gennaio scorso, in accoglimento dell'istanza di dissequestro presentata dagli avvocati legali della metropolitana di Napoli spa, Luigi Tuccillo, e Gerardo Maria Cantore. All'origine dei provvedimenti - relativi al tratto compreso tra le stazioni di piazza Borsa e piazza Municipio - alcune denunce di cittadini che segnalavano dissesti ai fabbricati circostanti. La procura ha disposto la immediata restituzione dei cantieri Bovio e Municipio della linea 1; i magistrati hanno prescritto la continuazione dei monitoraggi della falda idrica e di comunicare al consulente tecnico di ufficio, nominato dall'ufficio giudiziario, tutte le misure di sicurezza che saranno ulteriormente predisposte entro il termine di 40 giorni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©