Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A scatenare il tutto una lite su Facebook

Miami, sparata donna al sesto mese di gravidanza


Miami, sparata donna al sesto mese di gravidanza
25/04/2014, 21:47

MIAMI - Un intero quartiere in Florida è sotto choc dopo che in strada in molti hanno assistito a una sparatoria. La vittima, Markeisha Brooks, è stata colpita allo stomaco al sesto mese di gravidanza e ha perso il bambino.

A sparare, insieme a un complice, sarebbe stata la 35enne Virginia Wyche, che è stata arrestata con l'accusa di tentato omicidio e attualmente è libera su cauzione. E' accaduto a Jacksonville.

Sembra che le due donne, vicine di casa, abbiano avuto una discussione su Facebook e si siano viste in casa della sospettata per un chiarimento, ma la donna incinta è stata colpita e poi portata in ospedale. Il bambino ancora nel grembo non è sopravvissuto.

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©