Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Giallo di Avetrana

Michele Misseri trasportato in ospedale dal 118, poi dimesso

Valentina: " io non ho chiamato nessuno"

Michele Misseri trasportato in ospedale dal 118, poi dimesso
31/05/2011, 10:05

AVETRANA - E’ tornato a casa Miche Misseri. Al suo rientro in casa, ad abbracciarlo la figlia Valentina e dei giornalisti curiosi in cerca di un’intervista a caldo. Poco prima della mezza notte, il contadino d’Avetrana, era stato portato in ospedale con un’ambutanza del 118. I medici dell’ospedale San Giuseppe Moscati di Taranto, hanno accertato le condizioni di zio Michele: l’uomo sta bene e al termine degli accertamenti, i sanitari, non hanno ritenuto di disporre il ricovero.
L’ambulanza era arrivata presso casa Misseri dopo che il sindaco Mario de Marco, aveva richiesto il trattamento sanitario obbligatorio per l’uomo, dal momento che Misseri pare avesse manifestato volontà suicide. Resta un mistero il motivo del trasferimento in ospedale ed il successivo rientro a casa.
Valentina Misseri ha dichiarato: “Sono venuti i medici del 118 dicendo di aver ricevuto una chiamata, ma io non ho chiamato nessuno.”

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©