Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Non si arresta il flusso dei disperati verso l’Italia

Migranti soccorsi in Sicilia, circa 800 in diverse operazioni

Alcuni di questi saranno trasferiti a Lampedusa

Migranti soccorsi in  Sicilia, circa 800 in diverse operazioni
25/10/2013, 08:52

MESSINA  - Ancora migranti soccorsi nel Canale di Sicilia. Non si arresta il flusso dei disperati che cercano , a bordo di gommini o “carrette” del mare, di raggiungere le coste della nostra penisola. Sono circa 800, quelli salvati nella notte in diverse operazioni. Circa 400 sono stati soccorsi da due navi della Marina militare impegnate nell'operazione Mare Nostrum. Due motovedette della Guardia costiera salpate da Lampedusa hanno preso a bordo 250 migranti che erano su un barcone in difficoltà a 25 miglia dall'isola. Un pattugliatore d'altura della Guardia Costiera ha soccorso 95 eritrei a 103 miglia a sud-est di Lampedusa; un mercantile battente bandiera panamense, dirottato nella zona dalla sala operativa del Comando generale delle Capitanerie di porto, infine, ha soccorso e preso a bordo 80 migranti che erano su un barcone in difficoltà a 110 miglia a sud dell'isola. Alcuni migranti saranno trasferiti a Lampedusa. Per altri si stanno valutando altre destinazioni.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©