Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tragedia sul litorale di Torre Santa Sabina

Migranti su barca a vela in Puglia, morti e dispersi


Migranti su barca a vela in Puglia, morti e dispersi
27/11/2011, 09:11

BRINDISI – La tragedia che si è consumata ieri sera sul litorale di Torre Santa Sabina, nel brindisino, che ha visto coinvolta una barca a vela con la quale decine di asiatici hanno tentato di approdare sulle coste pugliesi, per ora vede un bilancio di due sole vittime, ma è destinato sicuramente a salire, visto che sono almeno trenta i dispersi. Secondo quanto riferiscono fonti della prefettura, sono 41 le persone soccorse:  trentatre  in buone condizioni,  si trovano ora nel centro Cara di Restinco, a Brindisi; due ricoverati in ospedale a Ostuni e sei ricoverati nel nosocomio di Brindisi. Nell'area circostante la zona del naufragio sono continuate nella notte le ricerche anche in condizioni abbastanza difficili di vento e di mare. C'é anche un elicottero della guardia di finanza che sorvola l'area e presto s'immergeranno di nuovo i sommozzatori dei vigili del fuoco per scandagliare dal mare la costa rocciosa. I corpi delle due vittime sono stati recuperati sugli scogli poco dopo il naufragio; le altre 41 persone sono state trovate e soccorse da polizia, carabinieri e guardia di finanza mentre vagavano nelle campagne circostanti alla ricerca di aiuti o di mezzi con i quali riuscire ad allontanarsi dalla zona.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©