Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Al centro della discussione 3 centesimi in più di carburante

Milano, 16enne aggredisce benzinaio egiziano


Milano, 16enne aggredisce benzinaio egiziano
31/08/2012, 11:40

MILANO – Tre centesimi di benzina in più. E’ questo il motivo per cui è scoppiata una lite, a Milano, tra un ragazzo di 16 anni ed benzinaio egiziano di 38 anni. Quest’ultimo è finito in ospedale in codice rosso, poi con il passare delle ore, la sue condizioni sono migliorate.

Stando ad una prima ricostruzione delle forze dell’ordine, il ragazzo si sarebbe recato in motorino al distributore, chiedendo 5 euro di benzina. L'addetto ne avrebbe versato nel serbatoio tre centesimi in più che il ragazzo non avrebbe voluto dargli. A questo punto sarebbe nata una zuffa e l'egiziano è caduto, battendo violentemente la testa.

I due si sono scontrati a mani nude, senza l'uso di corpi contundenti. Gli inquirenti, comunque, hanno aperto un fascicolo e continueranno con gli accertamenti del caso per accertare le eventuali responsabilità. Al momento, il minorenne risulta indagato per lesioni.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©