Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'obiettivo, una società che fa la pulizia ai treni

Milano: 2 arresti per estorsione e 2 sindacalisti denunciati


Milano: 2 arresti per estorsione e 2 sindacalisti denunciati
30/07/2010, 12:07

MILANO - L'accordo era chiaro: 5000 euro al mese per evitare problemi, ritardi ed ispezioni. Questo è quanto hanno accertato gli uomini della Polizia Ferroviaria di Milano, dopo le indagini avviate da una denuncia delle Ferrovie dello Stato. Le indagini hanno dimostrato che una delle ditte di pulizie che si occupano dei treni doveva versare 5000 euro al mese a tre dirigenti del sindacato Salpals (Sindacato autonomo lavoratori partecipate appalti lavori e servizi fs), se volevano lavorare tranquillamente. Se non pagavano c'erano piccoli sabotaggi, come treni che partivano sporchi e cose del genere. Oltre a loro la ditta pagava 800 euro al mese ad un sedicente ispettore della qualità delle Fs, per evitare esami pignoli e scrupolosi sulla pulizia del materiale rotabile.
La Polizia ha arrestato questa mattina uno dei sindacalisti e l'estorsore, mentre ritiravano una mazzetta, e ha denunciato gli altri due sindacalisti. Uno di questi due è stato poi fermato nella stazione centrale di Milano qualche ora dopo, mentre scendeva da un treno proveniente da Roma, dove aveva incassato un'altra tangente. Le accuse sono per tutti di associazione a delinquere finalizzata all'estorsione

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©