Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

La giovane srilankese avrebbe contratto il virus all'estero

Milano, 27enne malata di lebbra


Milano, 27enne malata di lebbra
06/03/2009, 17:03

Lebbra, i medici non hanno dubbi. La malattia, ormai rara e praticamente sconosciuta in Europa, ha colpito una donna di 27 anni, proveniente dallo Sri Lanka, impiegata come colf nell’hinterland milanese.

La ragazza, attualmente ricoverata presso il Policlinico Ospedale Maggiore di Milano, sarà trasferita lunedì al San Martino di Genova, unico punto di riferimento in Italia per gli ammalati di lebbra. La ventisettenne, residente in Italia da tre anni, avrebbe contratto il virus nel suo paese d’origine. Il caso non desta comunque preoccupazione, ed è il decimo in dieci anni in Italia. Anna Pavan, dirigente per la profilassi e le malattie infettive della Regione Lombardia, ha spiegato all’Ansa che i casi degli ultimi anni riguardano soltanto soggetti stranieri, e comunque non c’è pericolo che il virus si estenda perché, per il contagio, sono necessari anni di convivenza stretta con persone affette.

 

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©