Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

La vittima era stata lasciata a terra e creduto morto

Milano: arrestati due studenti, avrebbero picchiato un collega


Milano: arrestati due studenti, avrebbero picchiato un collega
04/09/2013, 10:32

MILANO - Due studenti - uno di 30 anni e uno di 26 anni - sono stati arrestati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Milano con l'accusa di aver picchiato a sangue un loro collega, al termine di una discussione. Secondo i carabinieri, i due appartengono all'area "antagonista" e sono considerati vicini al gruppo "Assemblea di Scienze Politiche", che occupa l'ex Cuem e l'ex Cuesp dell'Università Statale di Milano. 
Secondo quanto riferito dalle forze dell'ordine, lo scorso 14 febbraio i due, insieme ad una ventina di altre persone, hanno pestato un giovane, provocandogli gravi danni al viso (al punto da richiedere importanti e vasti interventi di chirurgia maxillo-facciale) e un danno al cranio così evidente ed importante che gli aggressori l'hanno creduto morto.  
I due arrestati sono accusati anche di minacce, avendo minacciato due testimoni ai fatti di non rivolgersi alle forze dell'ordine. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©