Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Milano: arrestato imprenditore per avere ucciso rivale in amore


Milano: arrestato imprenditore per avere ucciso rivale in amore
21/10/2009, 10:10

Ci è voluto un anno di indagini alla Polizia per trovare il responsabile della scomparsa di Stefano Cerri, milanese 48enne, svanito lo scorso 10 dicembre. E la Polizia è convinta di avere individuato l'assassino in un imprenditore milanese di 49 anni, di cui non è stato reso il nome, che avrebbe ucciso Cerri e ne avrebbe fatto sparire il corpo. E' stato trovato anche il movente: Cerri intratteneva una relazione sentimentale con una donna, il cui ex è il presunto assassino. E la gelosia di quest'ultimo avversava la nuova relazione della donna. Inoltre c'erano già altre indagini sull'imprenditore 49enne, sempre in relazione al Cerri, per numerosi reati: violenza privata, rapina aggravata e lesioni personali in danno della donna, con la quale c'erano stati numerosi litigi.
La difficoltà è che non è mai stato trovato il corpo di Cerri, per cui in teoria non è neanche detto che sia morto. Ma la Polizia appare sicura, tanto da procedere all'arresto del presunto assassino.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©