Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La madre denunciata per abbandono di minori

Milano: bambina ai poliziotti "Voglio andare a scuola"


Milano: bambina ai poliziotti 'Voglio andare a scuola'
20/04/2010, 14:04

MILANO - Una bambina romena di 8 anni che fissa quasi ipnotizzata la vetrina di una rosticceria in una strada di Milano. Potrebbe essere l'inizio di una favola, ma in realtà è un fatto successo oggi. La proprietaria, avendola vista, le ha chiesto se voleva qualcosa; la bambina, timidamente, ha detto di avere fame e sete. le hanno offerto da bere ed un intero panino, che la bambina ha letteralmente divorato. Nel frattempo la proprietaria della rosticceria ha chiamato la Polizia, che è intervenuta prima con una volante, a cui poi ha dato il cambio un'altra volante, questa volta con a bordo una donna poliziotto. Che ha giocato e fraternizzato con la bambina, finchè lei non le ha raccontato cosa era successo. La bambina ha raccontato di essere arrivata al parco con la madre che poi ha incontrato un gruppo di amici ed è andata con loro, lasciandola da sola. A quel punto la minorenne ha cominciato a girovagare fino ad arrivare alla rosticceria. Arrivati al parco, i poliziotti hanno cominciato a cercare la madre, riuscendovi solo dopo diverso tempo. Si tratta di una conoscenza delle forze dell'ordine, una donna di 41 anni, tossicodipendente e che abitualmente dorme sui binari.
A questo punto la donna è stata denunciata per abbandono di minore, mentre la bambina è stata portata in ospedale per verificare lo stato di salute complessivo e poi verrà affidata ad una casa famiglia.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©