Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

All'ingresso le immagini di tre magistrati uccisi dalle Br

Milano: Berlusconi presente all'udienza del processo Mills


Milano: Berlusconi presente all'udienza del processo Mills
09/05/2011, 09:05

MILANO - Come è prassi negli ultimi mesi, a Milano il lunedì ci sono le udienze del premier. Oggi toccherà a quella del processo Mills, in cui Silvio Berlusconi è imputato per aver pagato 600 mila dollari all'avvocato David Mills affinchè testimoniasse il falso in due processi che lo vedevano testimone del Presidente del Consiglio (fatto avvenuto ed accertato giudiziariamente, con sentenza della Cassazione, nell'altra tranche che vedeva imputato Mills).
Ma oggi, se Berlusconi deciderà, come ha fatto finora, di fare la solita arringa davanti alla solita - ma sempre meno numerosa - clacque che si radunerà davanti al Tribunale, avrà su di sè gli sguardi di tre ex magistrati. Si tratta delle gigantografie del Pm Emilio Alessandrini (ucciso da Prima Linea nel 1979), del giudice istruttore Guido Galli (anche lui ucciso dal Prima Linea nel 1980) e dell'avvocato Giorgio Ambrosoli (ucciso nel 1979 da un killer mandato da Michele Sindona, affinchè non divulgasse ciò che stava scoprendo nella liquidazione della Banca Privata Italiana). Sono immagini alte 10 metri ed alte cinque, che sono state fatte sistemare sopra l'ingresso pedonale del Tribunale dal Presidente, dottoressa Livia Pomodoro per ricordare la terza "Giornata della Memoria" dei servitori dello Stato uccisi, che quest'anno è dedicata ai magistrati.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©