Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

E' sotto processo per la manifestazione anti-burqa

Milano: chiesta la condanna ad un mese per la Santanchè


Milano: chiesta la condanna ad un mese per la Santanchè
18/11/2013, 16:00

MILANO - Un mese di reclusione (convertito in una multa di 7500 euro) e una multa di 100 euro, concesse le attenuanti generiche: questa è la condanna che il Pubblico Ministero di Milano ha chiesto per Daniela Santanchè, per manifestazione non autorizzata. La "pitonessa" nel settembre 2009 organizzò una manifestazione non autorizzata nel giorno di Ramadan, manifestazione durante la quale strappò il velo a diverse donne islamiche che stavano pregando. Una azione che provocò la reazione dell'egiziano Ahmed El Badry, che colpì la donna con una manata in pieno petto per farla allontanare. Anche El Badry è imputato nello stesso processo, e per lui il Pm ha chiesto una multa di 2000 euro per l'accusa di aggressione. Nella sua requisitoria, il Pm ha specificato che l'aggressione dell'egiziano non ha l'attenuante della provocazione perchè ha colpito chi esprimeva una propria opinione. Non gli sono state concesse neanche le attenuanti generiche (che normalmente vengono concesse anche negli omicidi, ndr), come purtroppo avviene quasi sempre quando l'imputato è straniero. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©