Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gli sono stati trovati 12 Kg. e mezzo di cocaina

Milano: condannato a 8 anni di reclusione il fidanzato della Polanco

Lo stupefacente trasportato nella macchina della Minetti

Milano: condannato a 8 anni di reclusione il fidanzato della Polanco
27/01/2011, 15:01

MILANO - Dura condanna per Ramirez Della Rosa, oggi presso il Tribunale di Milano. Il Gip l'ha condannato a 8 anni di reclusione, con lo sconto di un terzo della pena dovuto alla scelta del rito abbreviato. L'uomo, fidanzato con Marysthell Garcia Polanco - una delle ragazze che frequentavano abitualmente i festini a luci rosse che si tenevano ad Arcore, in villa San Martino per il premier - è stato trovato in possesso di quasi 12 chilogrammi e mezzo di cocaina. Circa tre chili dello stupefacente sono stati trovati nascosti nella cantina dell'appartamento in via dell'Olgettina dove Marysthell ed altre ragazze abitavano in appartamenti affittati dalla consigliera regionale Nicole Minetti per contro del Presidente del Consiglio SIlvio Berlusconi. Ma nessuna responsabilità per la Polanco: i magistrati non hanno trovato prove del coinvolgimento delle ragazze nella vicenda.
Tra le varie cose emerse dal processo c'è stato il fatto che, dopo l'arresto di Della Rosa, la Minetti è venuta a sapere che la droga è stata trasportata con la sua autovettura. Infatti, in una intercettazione la si sente dire: "Questi sono scemi, guarda in che guaio mi trovo. E Berlusconi e Mora non si prendono a cuore la faccenda. (e perchè dovevano prendersela a cuore? Cosa c'entrano? ndr) Questa è una cosa molto pesante". E la si sente mentre confida ad una amica il proposito di denunciare falsamente il furto dell'auto per evitare di essere coinvolta nella vicenda.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©