Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Aveva corrotto un agente della polizia penitenziaria

Milano: confermata in appello condanna a 14 mesi per Fabrizio Corona


Milano: confermata in appello condanna a 14 mesi per Fabrizio Corona
26/03/2012, 16:03

MILANO - Confermata in appello un'altra condanna per l'ex paparazzo Fabrizio Corona: un anno e due mesi di reclusione (in primo grado era stato condannato a un anno e 8 mesi) per corruzione. I fatti riguardano il periodo in cui scoppiò il caso Vallettopoli: il Pm chiede ed ottenne la carcerazione preventiva per Corona. Ma lui pagò 4000 euro ad una guardia per farsi portare dall'esterno una macchina fotografica. Con quella fece un servizio fotografico dietro le sbarre, che gli venne pagato 20 mila euro.
Si tratta dell'ennesima condanna per l'ex paparazzo, che già ha accumulato pene definitive per un totale che supera i 2 anni. Tanto che attualmente è in affidamento ai servizi sociali: in pratica lavora in un posto fisso (ha ottenuto di poter lavorare nel suo studio fotografico) e viene controllato periodicamente per verificare che non commetta reati. Situazione che rischia di crollare, se diventassero definitive altre sentenze di condanna.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©