Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

E' un amico di famiglia, respinto dalla donna

Milano: confessa l'assassino di madre e bambino


Milano: confessa l'assassino di madre e bambino
05/03/2014, 11:00

MILANO - La Polizia ha arrestato il colpevole del duplice omicidio di ieri a Milano, la 29enne Libanny Mejia Lopez e il figlio di 3 anni. Si tratta di un amico di famiglia, Victor Hugo Menjivar Gomez, di 37 anni, irregolare, sposato e la moglie sta aspettando il loro secondo figlio. 

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, la Lopez aveva invitato a cena la moglie di Gomez, chiaramente con tutta la famiglia. Alla fine lei però non aveva potuto andare, e ci erano andati solo l'uomo con il figlio di 5 anni. Durante la cena, l'uomo avrebbe bevuto ben 25 bottiglie di birra Corona. Dopo cena, mentre i due bambini giocavano insieme, l'uomo e la donna si sono messi a ballare. Ad un certo punto lui ha allungato le mani sulla donna, che l'ha respinto; a quel punto Gomez infuriato ha preso un coltello e ha sgozzato la donna. Poi è andato nel bagno, dove il bambino di 3 anni si era rinchiuso, è ha sgozzato anche lui. Dopo di che ha preso il figlio, le bottiglie di birra vuote e il coltello, poi nascosto in un cespuglio poco lontano dalla casa. 

Ma dell'invito sapevano in molti, tra le loro conoscenze. Ai poliziotti non ci è voluto molto per individuare l'assassino e metterlo alle strette. E' stato poi lui stesso che ha portato i poliziotti dove aveva nascosto l'arma.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©