Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Udienza a Milano, in Corte d'Appello

Milano: Dell'Utri prescritto in Appello insieme al boss Virga


Milano: Dell'Utri prescritto in Appello insieme al boss Virga
16/04/2009, 16:04

Marcello Dell'Utri, fondatore di Publitalia '90, di Forza Italia e attualmente deputato del PdL, e Vincenzo Virga, boss mafioso che sta scontando numerosi ergastoli nel carcere di Parma al 41 bis, hanno avuto una sentenza di prescrizione dalla Corte d'Appello di Milano, preceduta da una derubricazione del reato, da "tentata estorsione" a "minaccia grave".
I fatti sono dell'inizio degli anni '90. Pubblitalia decise di sponsorizzare la Pallacanestro Trapani, appena promossa in serie A; ma Dell'Utri pretese che 800 milioni di lire della sponsorizzazione gli tornino indietro in nero. Il Presidente della Pallacanestro Trapani, Garraffa, rifiutò; Dell'Utri allora gli disse di ripensarci, perchè "ho gli uomini per convincerti". E pochi giorni dopo Garraffa vide bussare alla sua porta il boss di Trapani, Vincenzo Virga, che non era venuto certo per una visita di cortesia. CI fu la denuncia ed iniziò il processo che vide la condanna di Dell'Utri e Virga in primo ed in secondo grado a 2 anni di reclusione per tentata estorsione; ma la Cassazione rinviò il processo in Appello ad una diversa sezione. Che ieri si è espressa con una sentenza di prescrizione, pur confermando i fatti così come descritti dall'accusa.
Sia Dell'Utri che i legali di Virga, però, hanno annunciato un nuovo ricorso in Cassazione, per ottenere anche l'assoluzione nel merito.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©