Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nessun ferito

Milano, dopo l’agguato di Porta Romana ancora spari in strada


Milano, dopo l’agguato di Porta Romana ancora spari in strada
11/09/2012, 18:48

MILANO – Si spara ancora a Milano, dopo l’agguato della scorsa sera a Porta Romana che è costato la vita all'imprenditore Massimo Spelta e alla moglie Carolina.

Nel mirino dei killer, questa volta, c’era una Ford Focus blu: i colpi sono partiti da una Audi A2 di colore grigio. L’episodio si è verificato in via  in via Giacosa, angolo via Pietro Crespi, non distante da via Padova, attorno alle 15 di questo pomeriggio.

Tanta la paura, per quanti percorrevano quella strada in quel momento, ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito e le auto sono fuggite in direzione opposta.  Un colpo ha centrato un'auto in sosta, una Peugeot 106 di proprietà di un residente.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, per i rilievi del caso. I militari hanno anche ascoltato alcuni passanti per cercare di scoprire particolari dell’episodio. Secondo dei testimoni, pare che a bordo dell'Audi c'erano tre o quattro persone forse sudamericane che hanno esploso quanto-cinque  colpi contro il conducente della Focus. Sono state anche recuperate le immagini, registrate da alcune telecamere di sicurezza della zona, per riuscire a scoprire maggiori particolari.

Tra l’altro, sono state avviati anche alcuni accertamenti negli ospedali della zona per cercare feriti da arma da fuoco, ma per ora non ne risultano.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©