Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Milano: genitori morosi, figli senza pasto a scuola


Milano: genitori morosi, figli senza pasto a scuola
28/04/2009, 14:04

Presso l'istituto comprensivo Mauri di Pressano con Bornago, in provincia di Milano, ci sono 34 bambini che dal 20 aprile scorso non hanno più diritto a mangiare alla mensa scolastica con gli altri. Questo perchè i loro genitori sono persone in difficoltà economica che non sono in regola con il pagamento della retta; qualcuno anche dall'inizio dell'anno. Così facendo, si è creato un deficit nel bilancio scolastico; al punto che il preside della scuola, Felice Menna, ha deciso questa soluzione. Che per ora riguarda 34 bambini, che frequentano quella scuola; ma presto si estenderà a tutti i genitori morosi.

Il Comune, dal canto suo, si è tirato fuori dalla questione, affermando che non ha le possibilità economiche per aiutare la scuola; inoltre ha sottolineato che sarebbe ingiusto aumentare le tasse agli altri genitori, per consentire ai bambini di pranzare. Intanto, una parte dei 34 bambini ha i genitori che li passano a prendere e li portano a casa a mangiare; ma una quindicina restano a scuola. E resterebbero digiuni, se non fosse per il cuore delle insegnanti, che offrono il loro pranzo a questi bambini, restando digiune o accontentandosi di un panino.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©