Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

All'inizio si era pensato ad un suicidio

Milano: getta la moglie giù dal nono piano, denunciato


Milano: getta la moglie giù dal nono piano, denunciato
01/07/2013, 12:02

COLOGNO MONZESE (MILANO) - Quando domenica era stato trovato il cadavere di una donna di 31 anni, volata giù da una finestra del proprio appartamento situato a Cologno Monzese, si era pensato ad un suicidio o ad un incidente. Ma le indagini fatte dai Carabinieri, interpellando i vicini, fanno sospettare un'altra realtà. Infatti i vicini hanno detto di aver sentito i rumori di un litigio, tra la donna e il marito, un albanese di trenta anni; e che non era la prima volta che questo accadeva. 
Basandosi su queste testimonianze e su alcune prove raccolte vicino al cadavere, i carabinieri quindi hanno fermato l'uomo, che è sospettato di essere stato lui a spingere la donna nel vuoto. Ma ancora non si sa se sia stata una azione volontaria o accidentale; per cui bisogna vedere se l'uomo verrà accusato di omicidio volontario oppure preterintenzionale.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©