Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Si stimano entrate per 75 milioni

Milano: in arrivo ai cittadini 450 mila verbali non pagati


Milano: in arrivo ai cittadini 450 mila verbali non pagati
15/07/2013, 10:57

MILANO - In previsione della chiusura di Equitalia a Nilano, il Comune ha dato ordine ai vigili urbani di inviare ad Equitalia tutte le multe del 2011, affinchè la società di riscossione crediti possa emettere le relative cartelle entro la fine dell'anno. Si stima che questo dovrebbe portare nelle casse comunali 75 milioni. Che diventano 166, se ci aggiungiamo le multe del 2009 e del 2010 non ancora riscosse. 
Naturalmente questo a condizione che il sindaco di Milano Giuliano Pisapia non conceda l'ennesima proroga (quella attuale scade il 31 dicembre del 2013) ad Equitalia. Se non lo farà, la gestione della riscossione delle multe non pagate andrà al Comune, il quale dovrà iniziare da quelle del 2012. Per questo è in allestimento al Comune un software apposito. Ma il Comune, secondo quanto annunciatod alla Giunta, si avvarrà anche di società esterne, in particolare per coloro che hanno la residenza fuori dal capoluogo lombardo. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©